Attività

Deputato Antonio Zennaro

Tutta la mia attività in Parlamento:

Open Parlamento Zennaro Antonio

Emendamenti in Evidenza:

testo emendamento del 30/01/19
  Dopo l’articolo 19, aggiungere il seguente:

Art. 19-bis.
(Misure volte alla riduzione dei compensi degli amministratori, dei dirigenti e dei dipendenti della banca)

  1. L’assunzione di partecipazioni nell’Emittente da parte del Ministero, conseguente alla sottoscrizione di azioni disposta ai sensi del presente Capo, determina, dalla data della sottoscrizione, la definizione di limiti al trattamento economico annuo onnicomprensivo da corrispondere agli amministratori e ai dirigenti, che non può comunque eccedere il limite massimo stabilito per i compensi per gli amministratori e per i dipendenti delle società controllate direttamente o indirettamente dalle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 23-bis del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201.
  2. La differenza del trattamento economico annuo onnicomprensivo di cui al comma 1 rispetto al trattamento corrisposto prima della data di sottoscrizione, confluisce in apposito Fondo di Solidarietà per i dipendenti delle Banche in crisi istituito contestualmente nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze. Il licenziamento per giusta causa del dirigente dell’Emittente implica altresì il versamento della buona uscita stabilita nel contratto di assunzione del dirigente nel medesimo Fondo di Solidarietà.

Risoluzione in Evidenza:

Atto Camera

Risoluzione in commissione 7-00138presentato daZENNARO Antoniotesto diMartedì 18 dicembre 2018, seduta n. 102
   La V Commissione,

   premesso che:

    i titoli di Stato della Repubblica italiana vengono periodicamente collocati sul mercato dei capitali attraverso aste differenziate in meccanismi di asta competitiva e marginale;

    periodicamente l’Italia deve accedere al mercato dei capitali internazionali per il rifinanziamento del proprio debito pubblico ed è quindi soggetta alle normali fluttuazioni macroeconomiche dei mercati finanziari,

impegna il Governo

ad attivarsi per una ricognizione dell’efficienza economica degli attuali meccanismi di collocamento dei titoli di Stato sul mercato finanziario e ad adottare iniziative per sviluppare strumenti finanziari costituiti da obbligazioni della Repubblica italiana volti a favorire la sottoscrizione e l’investimento di medio-lungo termine da parte di investitori privati aventi residenza fiscale nella Repubblica Italiana.
(7-00138) «Zennaro».