Terremoto, sospensione tasse in Abruzzo: il M5S chiede proroga al commissario Paola De Micheli

Si è tenuto il 16 maggio un incontro tra la delegazione dei parlamentari del Movimento 5 Stelle ed il Commissario Straordinario alla ricostruzione sisma, Paola De Micheli.

Tra le varie tematiche affrontate è stata posta dai pentastellati una forte attenzione sul problema della sospensione tasse che i cittadini dovranno restituire a partire dal 1° giugno 2018 come più volte denunciato da me e dal mio collega e Portavoce M5S della Provincia di Teramo Fabio Berardini.

All’incontro ha partecipato anche lo stesso onorevole Fabio Berardini in rappresentanza del territorio abruzzese, il quale ha chiesto al Commissario di intervenire con un decreto di urgenza per la proroga della sospensione almeno fino al 31/12/2018 e di introdurre un sistema di rateizzazione per la restituzione in almeno 60 rate.

Chiederemo in ogni caso al nuovo governo di intervenire in maniera definitiva sul tema anche con nuove misure di agevolazione anche con riferimento alla zona franco-urbana, qualora ci siano le coperture finanziarie, con la prossima legge di bilancio.

Camera, Zennaro entra nella Commissione speciale. E’ l’unico parlamentare abruzzese

ROMA, 11 APR – Tra i 40 membri della Commissione speciale di Montecitorio designati oggi pomeriggio in aula c’è Antonio Zennaro, portavoce M5S alla Camera dei deputati.

“Un onore per me farne parte insieme agli altri 13 deputati del Movimento 5 Stelle” – dichiara Zennaro – “La Commissione riveste un ruolo molto importante, fino alla formazione del nuovo governo sarà il luogo in cui tutte le forze politiche potranno e dovranno confrontarsi nell’interesse unico dei cittadini per lo svolgimento dei provvedimenti urgenti varati dal governo sui quali il Parlamento non si è ancora pronunciato.”

Zennaro è l’unico parlamentare d’Abruzzo in commissione speciale alla Camera come al Senato, infatti, oltre a lui, nessun altro abruzzese è entrato a far parte dello stesso organo che è stato istituito a Palazzo Madama la settimana scorsa.

La commissione Speciale è un organismo temporaneo che sostituisce le commissioni permanenti e dovrà esaminare il DEF (Documento di Economia e Finanza), qualora il governo lo presenti, e una serie di provvedimenti urgenti.